Saccheggiano villa ma i vicini danno l'allarme: un arresto. Caccia al complice

Il furto è avvenuto nella zona di Setteville di Guidonia. In manette un uomo di 56 anni. I ladri avevano arnesi da scasso e disturbatori di frequenze per annullare i segnali gps dei cellulari

Avevano rubato gioielli in oro, orologi e denaro. Un colpo grosso sventato dai Carabinieri di Tivoli che, a Setteville di Guidonia, hanno arrestato un croato di 56 anni. L'uomo, insieme ad un complice, aveva appena saccheggiato una villa in via Olevano Romano.

I fatti sono successi all'alba di domenica mattina. A dare l'allarme, intorno alle 4:30 circa del mattino, alcuni vicini che uditi dei rumori sospetti hanno allertato il Numero Unico per le Emergenze. Sul posto sono quindi giunti i Carabinieri che hanno iniziato un appostamento.

Poco dopo hanno quindi avvistato i ladri. Uno con un borsone e l'altro in fuga nella direzione opposta. Il primo è stato fermato, l'altro è fuggito e sono in atto le ricerche per risalire alla sua identità.

Il malvivente, esperto, aveva con sè una smerigliatrice angolare, cacciaviti, seghe, piedi di porco ma anche jammer, dei disturbatori elettronici per annullare segnali gps. Nel borsone tutta la refurtiva completamente recuperata e restituita ai proprietari. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento