Prima Porta: sventata rapina in villa in via Dalmine

L'episodio è avvenuto nella notte quando un giovane pluripregiudicato ha tentato di introdursi in un'abitazione del quartiere residenziale a nord di Roma. Arrestato dai Carabinieri dovrà rispondere di tentato furto in abitazione

Era pluripregiudicato il 19enne moldavo arrestato nella notte di ieri dai Carabinieri di Roma Cassia dopo aver tentato di rapinare una villa nel quartiere di Prima Porta. Il giovane si è introdotto nell’abitazione approfittando dell’ora notturna, ma mentre tentava di far razzia di oggetti di valore i proprietari si sono accorti della presenza del ladro, allertando immediatamente il 112.

Prima di essere arrestato il giovane ha tentato una rocambolesca fuga andandosi a nascondere nella fitta vegetazione di un campo che si trova in via Dalmine, nelle vicinanze della zona residenziale. Ai Carabinieri di Roma Cassia intervenuti sul luogo è però bastata una breve battuta di ricerca per stanare il 19enne. Il giovane è stato arrestato e accompagnato in caserma, dove verrà processato per direttissima con l’accusa di tentato furto in abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento