Acilia: ruba abiti nel negozio, poi picchia vigilante che prova a fermarlo

Il 44enne è stato poi bloccato ed arrestato dai carabinieri. Recuperata la refuriva

Ha rubato capi d'abbigliamento in un negozio di Acilia, scoperto dall'addetto alla vigilanza lo ha poi picchiato nel tentativo di darsi alla fuga. Sono poi stati i carabinieri che hanno bloccato ed arrestato un 44enne di Acilia con l’accusa di rapina impropria e lesioni personali. 

Vigilante aggredito da un ladro ad Acilia 

Il malvivente era da poco entrato in un esercizio commerciale di via di Acilia dove, pensando di essere lontano da occhi indiscreti, ha iniziato a trafugare vari capi di abbigliamento, manomettendo i dispositivi dell’antitaccheggio. Quando il ladro si è diretto all'uscita evitando di passare per le casse, l’addetto alla vigilanza, che si era accorto dell’azione maldestra, gli ha sbarrato la strada. A quel punto il delinquente, per riuscire a guadagnare la fuga, non ha esitato ad aggredire il vigilante con calci e pugni. 

Arresto ladro in via di Acilia 

L’intervento immediato dei Carabinieri ha permesso di rintracciare l’uomo in una via limitrofa e bloccarlo e di restituire l’intera refurtiva al responsabile dell'esercizio; l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento