Vitinia, ladri fanno esplodere bancomat delle Poste

E' successo all'alba, intorno alle 4 del mattino, all'ufficio postale di via Casalecchio di Reno 37. I ladri, spaventati dall'allarme, sono fuggiti

Foto di Mario Pericolini

Paura intorno alle 4 di questa mattina a Vitinia. Alcuni residenti hanno allertato i Carabinieri perché svegliati a seguito di un boato. Alcuni banditi, infatti, per compiere un furto hanno fatto esplodere il bancomat dell'ufficio postale di via Casalecchio di Reno 37.

I rapinatori non sarebbero riusciti a rubare nulla.  Secondo le prime ricostruzioni, i malvienti avrebbero utilizzato il metodo dell'insufflazione di gas per far brillare lo sportello. In corso le indagini per scoprire i colpevoli. Una tecnica simile era stata già utilizzata ad Ardea un mese fa. 

Nessuno è rimasto ferito. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Ostia che stanno visionando i filmati delle telecamere presenti nell'area. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Omicidio a Tor Vergata: agguato in strada, 43enne ucciso da quattro colpi di pistola

    • Cronaca

      Alessandrino, prima la rapina poi l'inseguimento. Testimoni: "Spari in strada"

    • Politica

      Giorgio De Finis pronto a contagiare il Macro: "Il museo diventi uno spazio vivo"

    • Politica

      Centurioni e risciò, il Tar blocca le ordinanze e Raggi annuncia: "Ora subito regolamento"

    I più letti della settimana

    • Castro Pretorio, 20enne trascinata dietro ai cassonetti e violentata da due uomini

    • "C'è un uomo con un fucile": scatta l'allarme ma era solo una scopa

    • 25 aprile, tutte le manifestazioni per la Festa della Liberazione

    • Incidente sulla Pontina, carambola tra auto: dopo lo scontro una finisce ribaltata

    • Sale sul tetto di un treno in sosta: 18enne romano muore folgorato

    • Esce per stendere i panni e il terrazzo crolla su un garage: ferito 57enne

    Torna su
    RomaToday è in caricamento