Barberini, ruba in un supermercato e aggredisce la cassiera

Per fortuna la cassiera non ha subito traumi seri. L'arrestata è stata portata in caserma e trattenuta in attesa del rito direttissimo

Un carabiniere della stazione Roma via Vittorio Veneto, libero dal servizio e in abiti civili, ha arrestato una 39enne, nata in Svezia, senza fissa dimora in Italia e già nota alle forze dell'ordine, con l'accusa di rapina impropria.

Ieri pomeriggio, la donna è entrata in un supermercato in via Barberini e dopo aver rubato diversi prodotti, prelevandoli dagli scaffali e nascondendoli nel suo zaino, ha colpito con calci e pugni la cassiera che l'aveva scoperta.

Il Carabiniere, che in quel momento transitava lungo la via, ha sentito le urla della dipendente del supermercato e notata la malvivente allontanarsi, è prontamente intervenuto, bloccandola.

Per fortuna la cassiera non ha subito traumi seri. L'arrestata è stata portata in caserma e trattenuta in attesa del rito direttissimo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento