Testaccio: ruba smartphone in discoteca e aggredisce i carabinieri

I Carabinieri, che hanno riportato lievi contusioni, hanno bloccato il 23enne e lo hanno arrestato

E' entrato in una discoteca in via di Monte Testaccio ha rubato lo smartphone ad una 20enne seduta al bancone con alcune amiche ed ha tentato di allontanarsi. La sua azione repentina è stata notata da alcuni clienti che hanno allertato i Carabinieri della Stazione Roma Aventino, impegnati in un servizio finalizzato al contrasto dell'abusivismo e di varie forme di degrado presso i locali notturni durante la movida.

I militari, intervenuti immediatamente, hanno raggiunto il ladro, un 23enne del Senegal, senza occupazione e con precedenti, che ha opposto resistenza, colpendoli con calci e pugni.

I Carabinieri, che hanno riportato lievi contusioni, hanno bloccato il 23enne e lo hanno portato in caserma, dove è stato trattenuto in attesa del rito direttissimo. L'accuse sono furto aggravato e resistenza a Pubblico Ufficiale. La refurtiva è stata recuperata e riconsegnata alla vittima.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento