Flaminio: tenta di scassinare le slot machine, in manette un 26enne

Il tentativo in una sala giochi di via Francesco Gai. Il ladro notato dal titolare è stato poi arrestato dai carabinieri

E' entrato in una sala giochi al Flaminio e, dopo un rapido sopralluogo, si è diretto verso le slot machine. Il suo fare sospetto però ha attirato l’attenzione di alcuni dipendenti della sala che hanno contattato il NUE 112. Arrivati sul posto i cara‌binieri della Stazione Roma Monte Mario hanno poi arrestato un romeno di 26 anni, senza fissa dimora e con precedenti, colto in flagranza di reato mentre tentava di forzare alcune videolottery in un locale di via Francesco Gai, nei pressi di lungotevere Flaminio. 

FURTO ALLE SLOT MACHINE - Giunti rapidamente sul posto, i Carabinieri hanno sorpreso il ladro armeggiare sulle macchinette nel tentativo di rubare le monete contenute all’interno. Immediate sono scattate per lui le manette, con l’accusa di tentato furto aggravato. I Carabinieri hanno portato l’arrestato in  caserma dove è stato trattenuto in cella in attesa del rito direttissimo.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento