Un foro nel distributore automatico: così studenti minorenni volevano rubare sigarette

I quattro hanno tentato di nascondersi ma sono stati fermati e identificati. Uno di loro è stato trovato in possesso anche di un martelletto frangi vetro

Immagine di repertorio

La scorsa notte, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno denunciato quattro giovani romani, studenti di età compresa tra i 15 e 17 anni, per "tentato furto aggravato in concorso".

A seguito di una segnalazione giunta al 112 da parte di un abitante di zona che aveva notato la scena, i Carabinieri sono intervenuti in via Quirino Majorana dove i minorenni, dopo aver praticato un foro sul pannello in plexiglass di un distributore automatico, stavano tentando di rubare i pacchetti di sigarette contenuti all’interno.

Alla vista dei Carabinieri, i quattro hanno tentato di nascondersi ma sono stati fermati e identificati. Uno di loro, accusato anche di "porto di oggetti atti ad offendere", è stato trovato in possesso anche di un martelletto frangi vetro, utilizzato per danneggiare il distributore automatico. I giovani sono stati deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria e poi riaffidati ai rispettivi genitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Torna su
RomaToday è in caricamento