Fregene, arrestato pregiudicato per tentato furto

L'uomo tentava di rubare svariati metri di grondaia in rame dall'interno di un cantiere edile. E' stato poi fermato dai Carabinieri di Fiumicino

Ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Fiumicino hanno arrestato un uomo pregiudicato E.L., 36enne italiano, poiché tentava, con l’aiuto di un complice rimasto ignoto, di rubare svariati metri di grondaia in rame dall’interno di un cantiere edile. Erano passate da poco le 02.00 quando i Carabinieri, attivati da una chiamata al 112, sono stati inviati in viale Viareggio di Fregene, presso un cantiere edile, poiché veniva segnalato un furto in atto. I militari dell’Arma, giunti sul posto, sorprendevano all’interno del cantiere l’uomo, intento a caricare su di un furgone le grondaie in rame, e un complice che è riuscito a dileguarsi nelle campagne adiacenti. Immediatamente bloccato, il  malvivente veniva arrestato per il reato di furto aggravato. I materiali asportati sono stati restituiti all’avente diritto. L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Civitavecchia a disposizione dell’A.G. competente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 24 e domenica 25 agosto

  • Incidente su via di Castel Fusano: scontro auto moto, morto un 40enne

Torna su
RomaToday è in caricamento