Acilia, si intrufola di notte nel bar dell'oratorio per portare via l'incasso: arrestata 39enne

E' successo nella parrocchia San Giorgio Martire

Ha tentato di rubare i soldi contenuti all’interno della cassa del bar dell’oratorio della parrocchia “San Giorgio Martire” di Aclia ma è stata sorpresa dai carabinieri della stazione di Ostia. 

Il furto è avvenuto nella notte, ladra presa con le mani nel sacco

Nella notte i militari stavano percorrendo la strada nei pressi della parrocchia quando hanno notato che una delle saracinesche dell’oratorio era stata parzialmente aperta. Insospettiti si sono avvicinati ai locali e hanno riscontrato evidenti segni di forzatura nella serranda. Udendo dei rumori all’interno, i carabinieri hanno deciso di fare irruzione e hanno sorpreso la donna mentre era ancora intenta a frugare nella cassa del bar dell’oratorio.

La refurtiva è stata restituita

La ladra, che si era già impossessata del denaro contenuto nella cassa, è stata bloccata e sottoposta agli arresti domiciliari, mentre la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. La donna, una cittadina romana di 39 anni, già conosciuta alle forze dell’ordine, è stata arrestata con l’accusa di furto aggravato.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento