Termini, saccheggia negozio della stazione e poi fugge in taxi

Nel corso delle indagini i poliziotti sono riusciti a risalire al tragitto effettuato dal taxi utilizzato dal ladro, che li ha condotti presso la sua abitazione

Ha saccheggiato un negozio di abbigliamento nella stazioneTermini, e poi è fuggito in taxi. Al termine di una breve, ma intensa, attività investigativa condotta dalla Polizia di Stato Compartimento Polizia Ferroviaria per il Lazio, è stato denunciato per furto un cittadino originario dello Sri Lanka di 34 anni.

Dopo la segnalazione del furto, gli agenti avevano avviato una indagine con la visione delle videocamere di sorveglianza installate in stazione ed internamente al punto vendita.

L’uomo, immortalato nei filmati, si vede mentre si introduce nel negozio dopo aver scavalcato il cancello d’ingresso e una volta all’interno appropriarsi di numerosi indumenti e calzature per poi allontanarsi, utilizzando un taxi.

Nel corso delle indagini i poliziotti sono riusciti a risalire al tragitto effettuato dal taxi utilizzato dal ladro, che li ha condotti presso la sua abitazione.

Gli agenti allora si sono recati immediatamente presso l’indirizzo individuato e lì sono stati rinvenuti numerosi capi di abbigliamento, muniti ancora di placche antitaccheggio. La merce sequestrata ammonta al valore commerciale di circa 3.500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

  • Incidente sulla Tiburtina, scontro tra una Panda e un bus Cotral: due morti

  • Trovata svenuta in strada a Porta Furba, muore in ospedale: la morte di Antonella Brunella è un giallo

Torna su
RomaToday è in caricamento