Furto nel magazzino di una ditta edile comunale: ruba grondaie di rame e cavi elettrici

Ricostruita la vicenda i militari hanno recuperato la refurtiva restituendola ai legittimi proprietari e tratto in arresto il 46enne

E' entrato in magazzino di una ditta edile del comune e ha iniziato a rubare quanto più riusciva a prendere. I Carabinieri di Colleferro, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato un 46enne del luogo ad Artena.

Il malfattore dopo essersi introdotto nella ditta rompendo il lucchetto del cancello d’ingresso, ha divelto il magazzino dove erano presenti tubi idraulici e grondaie in rame oltre che cavi elettrici per poi posizionarli all’interno della propria autovettura. Pronto per darsi alla fuga ha trovato di fronte i Carabinieri dell'aliquota radiomobile di Colleferro che l'hanno prontamente bloccato e tradotto in caserma. 

Ricostruita la vicenda i militari hanno recuperato la refurtiva restituendola ai legittimi proprietari e tratto in arresto il 46enne. Dopo l'arresto l’uomo è stato condotto in Tribunale presso la competente Autorità Giudiziaria che ha convalidato l’attività dei Carabinieri. L'arrestato, in attesa del processo definitivo, è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Nella circostanza i Carabinieri di Colleferro hanno notificato al malfattore la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio. Il ladro non potrà far rientro nel Comune di Artena per tre anni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento