Torrino: un magnete sul contatore per ‘risparmiare’ sulla bolletta del bar

L’intervento di carabinieri e personale Acea in un esercizio commerciale al Torrino

Un magnete sul contatore elettronico del bar al fine di registrare, a danno della società erogatrice, un consumo di energia elettrica inferiore del 60% rispetto al dato reale. Il furto di energia è stato scoperto nel pomeriggio di sabato dai Carabinieri della Stazione Roma Torrino Nord. 

In particolare i militari dell’Arma sono intervenuti, su richiesta del personale specializzato Acea, in un bar al Torrino, dove hanno denunciato i due titolari, entrambi italiani di 46 e 61 anni, con l’accusa di furto aggravato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

Torna su
RomaToday è in caricamento