Entra negli uffici del Cup, afferra cassiere al collo e ruba 3100 euro dalla cassa

E' successo all'ospedale odontoiatrico Eastman. Il malvivente, poi bloccato dalla polizia, è risultato sottoposto agli arresti domiciliari

Ha evaso gli arresti domiciliari per rapinare le casse del C.U.P. dell'ospedale odontoiatrico Eastman, in viale Regina Elena. E' successo nel pomeriggio di ieri. Protagonista un 35enne. L'uomo, secondo quanto è emerso dalle indagini della Polizia, era riuscito ad entrare forzano una finestra. 

Arrivato quindi negli uffici del C.U.P. ha aggredito il cassiere afferrandolo al collo e si è fatto consegnare l'incasso, ossia 3100 euro. Quindi la fuga a piedi per perdere le proprie tracce.

Utilizzando il telefono di una complice, per sviare le indagini, ha poi telefonato al 112 riferendo che si stava recando al pronto soccorso per un forte dolore ai denti. I successivi accertamenti da parte degli investigatori hanno permesso però di incastrarlo.

Rintracciato poco dopo dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Università e Reparto Volanti, è stato accompagnato negli uffici di polizia dove è stato denunciato per rapina aggravata. La donna, complice del 35enne, invece è stata denunciata per favoreggiamento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento