Fiumicino: cosmetici rubati in aeroporto, tre passeggeri finiscono nei guai

La refurtiva, per un valore complessivo di circa 800 euro, è stata recuperata e restituita ai responsabili degli esercizi

Nel fine settimana, i Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma hanno svolto numerosi servizi di controllo all'interno dello scalo e lungo le vie adiacenti all’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino.

Ad esito delle attività, i Carabinieri hanno denunciato tre passeggeri per furti all’interno degli esercizi commerciali. Si tratta di 2 donne di 25 anni e un colombiano di 42 anni, sorpresi a trafugare profumi, prodotti cosmetici e accessori dagli scaffali espositori dei duty-free shop ubicati all’interno dell’area internazionale dell’aeroporto. La refurtiva, per un valore complessivo di circa 800 euro, è stata recuperata e restituita ai responsabili degli esercizi.

Nel corso del servizio, svolto nell’arco orario di maggior afflusso di passeggeri nei pressi dei viali d’ingresso, uscita e antistanti i terminal, i Carabinieri hanno identificato 83 persone, controllato circa 25 veicoli, contestato 9 sanzioni amministrative al codice della strada.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento