Ladispoli, furti di rame al cimitero: oltraggiati 500 loculi

Il furto è avvenuto in via Settevene Palo e ignoti hanno portato via rame e danneggiato le tombe. Cittadini furiosi sul web

Foto scattata da Francesco Prato

Hanno devastato il cimitero di Ladispoli in via Settevene Palo rubando rame e prendendo di mira più di 500 loculi. E' successo nella notte e, sull'accaduto, stanno indagando i Carabinieri della locale stazione.

CIRCA 60 MILA EURO DI DANNI – Secondo i militari dell'Arma i danni sono ingenti. Si parla di circa 60 mila euro. I ladri, dopo aver forzato il cancello, sarebbero entrati con un furgone nel cimitero portando via tutti i portafiori in rame, nonché una piccola statuetta in bronzo raffigurante la famiglia di un privato.

GIA' SUCCESSO - Secondo le ricostruzioni, i vandali avrebbero fatto il furto andrebbe dopo l'una di notte. Non è la prima volta che si verificano di queste effrazioni presso il cimitero di Ladispoli. Tra il 2013 e il 2014 ci sono stati 5 episodi simili.

RABBIA SUL WEB – Su Facebook i cittadini hanno immediatamente esternato la propria rabbia. Francesco Prato, portavoce di FdI Ladispoli, postando diverse foto documentando il fatto ha così commentato: "Hanno calpestato la dignità umana nel senso più intimo violando la memoria cara dei nostri defunti nel posto in cui riposano". La signora Italia Paoloni ha invece pubblicato un video della devastazione.

OLTRAGGIO ALLA COLLETTIVITA' - "E' stato un oltraggio a tutta la nostra collettività". Con queste parole il sindaco Crescenzo Paliotta ha commentato il furto: "Quello che è accaduto la notte scorsa nel cimitero di Ladispoli oltrepassa la gravità di un semplice furto, è stata colpita tutta la città. A nome di tutta l'Amministrazione comunale esprimo solidarietà a tutte quelle famiglie che hanno subito questo che non possiamo che definire un oltraggio gravissimo. Insieme al gestore del cimitero stiamo valutando tutti i mezzi di controllo notturno, come la vigilanza e l'istallazione di telecamere di sorveglianza".  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento