Vigne Nuove: ladri di biciclette in azione, colpo da 250mila euro. Il titolare: "Sto pensando di chiudere"

Un video immortala la fuga dei ladri. L'appello: "Troppi furti nel quartiere, l'amministrazione deve installare più telecamere"

"Sto pensando di chiudere". Claudio, titolare di Cicli Castellaccio di via delle Vigne Nuove è amareggiato. I ladri, per la seconda volta in pochi mesi, gli hanno saccheggiato il suo negozio. "Tra danni, materiale rubato e riparazioni è stato colpo da 250mila euro" racconta a RomaToday. Il furto è stato consumato alle prime ore di oggi 4 febbraio, al civico 616. 

Si tratterebbe di ladri esperti, secondo una prima ricostruzione. I malviventi, infatti, hanno divelto la serranda in ferro per agire. Una volta dentro hanno rubato le biciclette professionali, anche quelle in esposizione, almeno 25 secondo le denuncia di Claudio. La dinamica ricorda, in tutto e per tutto, quella del furto avvenuto il 15 maggio scorso.

Secondo i primi riscontri il gruppo criminale, almeno 4 persone, sarebbe entrato nel negozio tre le 4:30 e le 4:45 del mattino. Un furto ben organizzato e compiuto in poco meno di dieci minuti. Il sistema d'allarme di Cicli Castellaccio, una volta entrato in azione, ha mandato l'allert alle forze dell'ordine ma nel frattempo i ladri avevano caricato le bici già su un furgone bianco, per poi ripartire.

Oltre alla immagini delle telecamere di sorveglianza anche un video ripreso da un residente che ha immortalato la scena della fuga della banda delle biciclette. Quello subìto da Cicli Castellaccio non è il primo furto nel III Municipio. 

Le immagini della fuga dei ladri

"Sono stanco. Sto pensando di chiudere, mi hanno rubato tutto. Noi siamo una eccellenza, vendiamo bici in tutta Italia è la seconda volta che subiamo un furto così ma a nessuno importa", conclude sfogandosi al nostro portale. Manuel Bartolomeo di Fratelli d'Italia sottolinea: "Mentre le strade rimangono al buio, i ladri trovano terreno fertile per piccoli e grandi furti. Una situazione di estrema pericolosità in III Municipio se pensiamo ai 18 furti commessi nel quartiere Talenti in pochi giorni, altri episodi simili nei quartieri Nuovo Salario, Fidene e Settebagni. Bisogna trovare delle soluzioni veloci e concrete. Per esempio, l'installazione di telecamere da parte dell'amministrazione, sarebbe già un buon deterrente".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

Torna su
RomaToday è in caricamento