Tor Marancia, ruba 25 chili di rame e cavi elettrici da cabina Acea

In manette è finito un giovane di 22 anni. Nel week end, invece, sono stati fermati tre ladri di "oro" rosso nelle stazioni Ostiense e Tiburtina

Non solo furti di rame a Roma, ma anche quelli di cavi elettrici. Ancora un arresto. In manette, questa volta, nel week end è finito un ragazzo romeno di 22 anni fermato dai Carabinieri della Stazione Roma San Sebastiano.

Il giovane, nella Capitale senza fissa dimora e già conosciuto alle forze dell'ordine, è stato sorpreso dai militari in pattuglia proprio mentre stava sfilando dei cavi elettrici da una cabina della società Acea posizionata lungo via di Grotta Perfetta. Nel suo zaino i  Carabinieri della Stazione Roma San Sebastiano hanno rinvenuto 25 chili di rame già prelevato in precedenza. Tra sabato e domenica sono stati arrestati altri tre ladri di "oro rosso"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento