Terminal Anagnina: ruba bici a disabile e la vende ad un edicolante

La vittima ha riferito tutto ai genitori che hanno presentato denuncia ai Carabinieri

Ha rubato la bicicletta elettrica ad un giovane, con una lieve disabilità, e gli ha chiesto del denaro per riaverla indietro. La vittima, però, ha riferito tutto ai genitori che hanno denunciato l'accaduto ai Carabinieri della Stazione Roma Appia.

Ieri pomeriggio, l'autore del furto è stato rintracciato e denunciato. Si tratta di un 44enne, senza fissa dimora e con precedenti, denunciato per furto aggravato. Deferito per ricettazione anche un 55enne romano, edicolante, che aveva acquistato la refurtiva.

Il furto era avvenuto qualche giorno fa, nei pressi del terminal Anagnina, quando il 44enne si è appropriato della bici elettrica di un 25enne romano affetto da invalidità civile per un lieve ritardo cognitivo, al quale è stato chiesto una somma di denaro per la restituzione.

Il 25enne però non ha abboccato alle richieste del malvivente e ha riferito tutto ai genitori che hanno presentato denuncia ai Carabinieri. Nel frattempo la bici era stata venduta ad un edicolante. 

Immediati accertamenti hanno permesso ai Carabinieri di rintracciare l'autore del furto e anche la persona a cui la bici era stata venduta. Entrambi sono stati denunciati a piede libero mentre la bici è stata recuperata e restituita al disabile.      

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento