homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Guidonia, ladri armati di piccone al bar della stazione: colpo da 10mila euro

Il Bar Dante era già stato visitato da una 'banda del buco' lo scorso mese di ottobre. Questa volta è stata divelta la grata posta dal lato dei binari

La grata sdradicata del Bar Dante della Stazione di Guidonia

Ancora un furto con scasso al Bar della Stazione di Guidonia. L'amara sorpresa da parte del titolare all'apertura di questa mattina quando ha trovato la grata di protezione sdradicata e il locale ripulito di Gratta e Vinci e del distributore di monete delle slot machine. Secondo i primi accertamenti il furto sarebbe stato messo a segno da una banda composta da almeno tre ladri che dopo non essere riusciti a praticare un buco nel muro hanno abbattuto la grata posta dal lato della stazione a colpi di piccone. Ancora da quantificare il valore della refurtiva, secondo una prima stima del titolare del bar si aggirerebbe sui 9mila euro, senza contare i danni al locale. 

"SENZA FORZE" - Il Bar Dante, storico esercizio commerciale della stazione ferroviaria della Città dell'Aria, non è purtroppo nuovo a furti con scasso. L'ultimo in ordine cronologico lo scorso mese di ottobre, quando i 'soliti ignoti' penetrarono nei locali di piazza Francesco Baracca praticando un muro dal bagno del bar. L'ennesimo furto ha trovato il commento del titolare dell'esercizio commerciale, sconsolato dall'ennesima conta dei danni: "Non riesco più a ricordare tutti i furti subiti in questi ultimi anni - commenta amaramente Marco Ricci, titolare del Bar -, ma forse questo è quello più forte, quello che ti lascia senza forze, senza voglia di continuare, senza ragione, senza la passione che metti tutti i santi giorni in un mestiere già difficile di suo. Un mestiere in cui ci sei nato ec in cui cerchi di portare avanti una tradizione di famiglia di quasi 50 anni ma fino a che punto non lo so più".

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Economia

      Taxi introvabili e bus Atac vuoti: il congresso dei cardiologi complica i trasporti romani

    • Politica

      Olimpiadi Roma 2024, Raggi: "Olimpici non si nasce, si diventa"

    • Cronaca

      Incendio via della Magliana: fiamme vicino i binari, fermi i treni della Roma-Fiumicino

    • Economia

      Zuckerberg a Roma dona 500.000 euro alla Croce Rossa per il terremoto

    I più letti della settimana

    • Terremoto Amatrice: i nomi delle vittime

    • Terremoto Amatrice, morti sotto le macerie

    • Terremoto, nuova scossa avvertita anche a Roma: epicentro a Perugia

    • Roma, terremoto nel centro Italia: morti e feriti nel reatino. "Amatrice non esiste più"

    • Terremoto, in tanti vogliono fare i volontari: tutte le informazioni

    • Terremoto, Colli Aniene piange la piccola Fabiana

    Torna su
    RomaToday è in caricamento