Tagliava alberi secolari all'interno dell'università agraria: arrestato 30enne

L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri in un bosco adiacente alla facoltà del Comune di Gallicano nel Lazio. Nella sua abitazione alta legna trafugata

Foto d'archivio

Lo hanno trovato armato di motosega dopo che aveva già tagliato otto alberi secolari, quattro querce, tre olmi ed un acero. A fare la legna illegalmente un cittadino macedone di 30 anni sorpreso con i ciocci appena rubati nell'area dell'Università Agraria di Gallicano nel Lazio. La scoperta da parte dei carabinieri della Compagnia di Palestrina nell'ambito dell'attività preventiva e repressiva messa in atto per far fronte ai reati contro il patrimonio.

FURTO AGGRAVATO DI LEGNA - A mettere le manette ai polsi del cittadino macedone classe 1985 i carabinieri della stazione di Gallicano nel Lazio che lo hanno arrestato con l'accusa di furto aggravato di legna all’interno dell’Università Agraria del Comune dei Monti Prenestini. 

FURGONE SOSPETTO - In particolare i militari dell'Arma, in servizio perlustrativo, insospettiti dalla presenza di un furgone posto sul ciglio della strada hanno deciso di effettuare un accurato controllo. Arrivati nell'area i carabinieri hanno poi notato la presenza di diversi tronchi di albero tagliati oltre ad un uomo uscire dal bosco. 

AL LAVORO CON LA MOTOSEGA - Il cittadino macedone con la propria motosega aveva tagliato 8 alberi di cui di cui 4 querce (quercus pubescens), 3 olmi (ulmus minor) ed 1 acero (acer campestre). All’interno del bosco inoltre i carabinieri hanno richiesto l’intervento del Corpo Forestale dello Stato della Stazione di Palestrina, che, mediante rilievi eseguiti con strumentazione GPS per l’accertamento della proprietà, sono risaliti all’esatta ubicazione degli alberi secolari appena tagliati. 

ALTRA LEGNA IN CASA - A seguito di perquisizione domiciliare nell'abitazione del 30enne i carabinieri hanno rinvenuto altra legna già tagliata nei giorni precedenti. L’uomo, espletate le formalità di rito, è stato tratto in arresto e condotto presso la Procura della Repubblica competente per il consueto giudizio di convalida dell'arresto. 

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Le migliori palestre con piscina a Monteverde

I più letti della settimana

  • La figlia non risponde al telefono da due giorni, chiamano i carabinieri e la trovano morta

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

Torna su
RomaToday è in caricamento