Trovate a rubare all’Ovs si scagliano contro la guardia giurata, arrestate

L'aggressione nell'esercizio commerciale di corso Trieste. Le due, entrambi 40enni, sono poi state arrestate dagli agenti delle volanti

L'OVS di corso Trieste (foto Google)

Da furto a rapina. Questa l'accusa dalla quale dovranno difendersi due donne, arrestate dopo aver tentato un furto all'OVS di corso Trieste. Le ladre, dopo essere state scoperte dalla guardia giurata a taccheggiare prodotti nell’esercizio commerciale del Quartiere Trieste, invece di desistere dai loro intenti si sono scagliate contro l’uomo. Aggredito il vigilantes hanno poi tentato la fuga prima di essere fermate dagli agenti delle volanti intervenuti sul posto.

DA FURTO A RAPINA - Il furto intorno alle 19:00 di sabato 13 marzo quando le due donne, una cittadina marocchina ed una colombiana, entrambe 40enni ed incensurate, hanno provato a rubare capi di vestiario e trucchi per un valore di circa 250 euro. Poi l'aggressione al vigilantes nel tentativo di farla franca. 

TENTATA FUGA - Rintracciate dagli agenti delle volanti della polizia le due sono però state fermate ed arrestate. Restituita la refurtiva all’OVS, il vigilantes è stato medicato all’ospedale Sandro Pertini con ferite lievi. Messe a disposizione dell'Autorità Giudiziaria le due sono state associate al carcere di Rebibbia.