Prima Porta: ruba vasi di ceramica dalle tombe del cimitero, arrestato

Il 45enne è stato scoperto dai carabinieri grazie alle segnalazioni del personale dell'Ama. Fermato mentre usciva dal camposanto con la refurtiva

Foto d'archivio

Depredava le tombe del cimitero asportando dai loculi i vasi in ceramica artistica. A mettere fine ad una serie di furti messi a segno a Prima Porta i carabinieri della locale stazione che hanno arrestato un 45enne di Tor Bella Monaca grazie alla preziosa collaborazione del personale dei Servizi Cimiteriali dell’Ama. L'uomo, già conosciuto alle forze dell'ordine  stata fermato dopo l'ennesimo furto al camposanto tentato nel pomeriggio di ieri 6 maggio.

DESCRIZIONE DEL LADRO - I dipendenti dell’Azienda Municipalizzata romana, che avevano già fornito ai Carabinieri una descrizione particolareggiata dell’uomo, lo hanno notato uscire dal camposanto intorno alle 18,00 di ieri con un borsone a tracolla. La loro segnalazione al 112 ha consentito ai Carabinieri di Prima Porta di intercettare il ladro, mentre stava per salire su un autobus, e di recuperare alcuni vasi appena trafugati da una tomba.

REFURTIVA IN CASA - Nella sua abitazione sono state sequestrate altri oggetti dello stesso genere e materiale funerario, frutto di precedenti raid. Le indagini dei Carabinieri proseguono per la restituzione degli oggetti recuperati e per individuare i ricettatori a cui veniva ceduto il materiale rubato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento