homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Eur: rubano smartphone e portafogli in discoteca, arrestati tre giovani

I ladri sono stati fermati dalla polizia sulla via Appia mentre facevano ritorno ai Castelli Romani. Sono stati incastrati dalla geolocalizzazione del telefono cellulare appena rubato

Prima la discoteca poi i furti. Protagonisti in negativo tre ragazzi che avevano trascorso la serata in un locale notturno dell'Eur. Prima di andarsene si sono però impossessati di uno smartphone e di un portafoglio griffato contenente 35 euro, di proprietà di una ragazza.  Pensando di farla franca i tre giovani, di 24, 27 e 28 anni, a bordo della loro vettura hanno imboccato la via Cristoforo Colombo, direzione Grande Raccordo Anulare, ma sono poi stati intercettati ed arrestati dalla polizia prima che potessero raggiungere le loro abitazioni ai Castelli Romani. 

LOCALIZZAZIONE DELLO SMARTPHONE - La ragazza si è però accorta del furto e utilizzando un altro cellulare è riuscita a localizzare il proprio smartphone, avvisando immediatamente la Polizia di Stato. Intervenuti tempestivamente, gli agenti del commissariato Esposizione, con l’ausilio di una pattuglia del commissariato Romanina, hanno intercettato il cellulare grazie alla ricezione in tempo reale della sua localizzazione.

IN AUTO SULL'APPIA - In movimento sulla via Appia in direzione Castel Gandolfo, alla vista delle Polizia i tre giovani a bordo della loro utilitaria hanno accelerato l’andatura, ma sono stati raggiunti e fermati. Perquisiti, sono stati trovati in possesso di numerosi altri telefoni cellulari non di loro proprietà nonché dello smartphone e del portafoglio sottratti poco prima alla ragazza.

ALTRA REFURTIVA - Accompagnati negli uffici di Polizia, i tre sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato in concorso. Gli accertamenti comunque proseguono. L’ipotesi investigativa, infatti, è che anche gli altri telefoni rinvenuti possano essere di provenienza furtiva.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Vigili, Raffaele Clemente non è più Comandante. La lettera d'addio

    • Cronaca

      Prestanome, bar, panifici e ristoranti: così i Fasciani facevano affari a Ostia

    • Cronaca

      Balduina, si rompe conduttura d'acqua: garage allagati, evacuati i residenti

    • Politica

      Raggi in Campidoglio: la sindaca commossa dal balcone del suo studio

    I più letti della settimana

    • Elezioni Roma, risultati ballottaggio sindaco: tutti gli aggiornamenti

    • Incidente sul Raccordo Anulare: scontro furgone-scooter, morto 37enne

    • Elezioni Roma, nei municipi sinistra disintegrata: è tsunami Cinque Stelle

    • La lettera del marito della Raggi: "Hai avuto un coraggio da leonessa"

    • Elezioni Roma 2016: tutti gli eletti in Consiglio comunale

    • Elezioni Roma 2016, ballottaggio per Comune e municipi: notizie e aggiornamenti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento