Esquilino: un dispositivo elettronico per rubare nelle auto, preso ladro tecnologico

In manette un 58enne. I proprietari delle auto parcheggiate in via Principe Amedeo da tempo trovavano le loro macchine svuotate di borse, pacchi e ogni oggetto di valore, senza però trovare alcun segno di effrazione

Immagine dello jammer: foto di repertorio

Furti senza danneggiare le auto. Un marchingegno elettronico per bypassare i sistemi di sicurezza e razziare ciò che era all'interno delle vetture parcheggiate in zona Esquilino. Colpi messi a segno da un marocchino 58enne arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Piazza Dante.

Sono state alcune denunce anomale, di furto su auto formalizzate da alcuni automobilisti a spingere i militari a vederci chiaro. In effetti i proprietari delle auto parcheggiate in via Principe Amedeo trovavano le loro macchine svuotate di borse, pacchi e ogni oggetto di valore, senza però trovare alcun segno di effrazione.

I Carabinieri, che già lo scorso mese di agosto avevano arrestato il marocchino mentre agiva con lo stesso modus operandi, lo hanno riconosciuto all’interno di un auto in sosta e lo hanno bloccato, capendo subito che dietro i misteriosi furti c'era lui.

Nello specifico, i Carabinieri, in abiti civili, lo hanno notato mentre cercava di rubare due valigie dal bagagliaio. Nelle tasche del ladro, i Carabinieri hanno trovato il dispositivo elettronico, tipo jammer, e lo hanno sequestrato. L’arrestato è stato trattenuto in caserma, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo. Dovrà rispondere di tentato furto aggravato.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di william
    william

    tentato furto aggravato??veramente ha eseguito e non tentato!!

  • Avatar anonimo di Daniele
    Daniele

    Già beccato ma liberato...e dunque può continuare la sua "attività"....Grandissime leggi...:ma se la legge è così morbida, essendo nullatenente, cosa ha da perdere? Nulla e continuerà a svolgere la sua attività!

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente sul lungotevere: perde controllo dello scooter e cade, morto 34enne

  • Politica

    Acea spa, Michaela Castelli è il nuovo presidente: sostituisce l'avvocato Lanzalone

  • Cronaca

    Esplosione alla Posta di Bravetta: banda in fuga con 140mila euro

  • Politica

    Caso nomine, iniziato il processo: Sindaca Raggi assente

I più letti della settimana

  • Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Tragedia sulla via del Mare: auto si scontra con moto e si ribalta, un morto ed tre feriti gravi

  • Mezza Maratona di Roma: 21 chilometri in notturna, sabato con strade chiuse e bus deviati

  • Ostia: Noemi Carrozza muore in incidente stradale, nuoto italiano sotto choc. Addio a stella del sincro

  • Immersione fatale per un noto chirurgo ortopedico: morto Fabio Lodispoto, operava alla Mater Dei

  • Droga ed estorsioni col metodo mafioso, così "Zio Franco" controllava la zona di Montespaccato

Torna su
RomaToday è in caricamento