Esquilino: un dispositivo elettronico per rubare nelle auto, preso ladro tecnologico

In manette un 58enne. I proprietari delle auto parcheggiate in via Principe Amedeo da tempo trovavano le loro macchine svuotate di borse, pacchi e ogni oggetto di valore, senza però trovare alcun segno di effrazione

Immagine dello jammer: foto di repertorio

Furti senza danneggiare le auto. Un marchingegno elettronico per bypassare i sistemi di sicurezza e razziare ciò che era all'interno delle vetture parcheggiate in zona Esquilino. Colpi messi a segno da un marocchino 58enne arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Piazza Dante.

Sono state alcune denunce anomale, di furto su auto formalizzate da alcuni automobilisti a spingere i militari a vederci chiaro. In effetti i proprietari delle auto parcheggiate in via Principe Amedeo trovavano le loro macchine svuotate di borse, pacchi e ogni oggetto di valore, senza però trovare alcun segno di effrazione.

I Carabinieri, che già lo scorso mese di agosto avevano arrestato il marocchino mentre agiva con lo stesso modus operandi, lo hanno riconosciuto all’interno di un auto in sosta e lo hanno bloccato, capendo subito che dietro i misteriosi furti c'era lui.

Nello specifico, i Carabinieri, in abiti civili, lo hanno notato mentre cercava di rubare due valigie dal bagagliaio. Nelle tasche del ladro, i Carabinieri hanno trovato il dispositivo elettronico, tipo jammer, e lo hanno sequestrato. L’arrestato è stato trattenuto in caserma, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo. Dovrà rispondere di tentato furto aggravato.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di william
    william

    tentato furto aggravato??veramente ha eseguito e non tentato!!

  • Avatar anonimo di Daniele
    Daniele

    Già beccato ma liberato...e dunque può continuare la sua "attività"....Grandissime leggi...:ma se la legge è così morbida, essendo nullatenente, cosa ha da perdere? Nulla e continuerà a svolgere la sua attività!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scontri Liverpool Roma: i due ultras della Roma a processo il 24 maggio

  • Politica

    Referendum Atac: "Lo spostiamo per ampliare le tutele dei cittadini. Nessuno sarà privato di alcun diritto"

  • Cronaca

    Testata al giornalista, Roberto Spada: "Mi vergogno, chiedo scusa a tutti"

  • Cronaca

    Scacco alla banda di Prima Porta: così gestivano lo spaccio di Roma Nord

I più letti della settimana

  • 25 aprile: dal Centro a Tor Cervara, ecco le deviazioni degli autobus

  • Sciopero, domani stop a 10 linee in periferia

  • Mafie: 93 i clan nel Lazio, 11 solo a Tor Bella Monaca. Ecco le piazze di spaccio a Roma

  • Tragedia nel parco: fa jogging e scopre corpo di donna carbonizzato a Tre Fontane

  • 25 aprile a Roma: gli eventi nel giorno della Festa della Liberazione

  • Muore di aneurisma ma per i medici era mal di schiena: chiesta relazione al policlinico Casilino

Torna su
RomaToday è in caricamento