Corso d'Italia: rompono il vetro di un Suv per ripulirlo, arrestati

L'allerta alla polizia da parte di un cittadino che ha visto i due ladri armeggiare vicino un Rav 4 in sosta

E' stato un cittadino a permettere agli agenti di arrestarli dopo averli visti armeggiare davanti ad alcune auto in sosta. Notati i due sospetti il testimone ha sentito il rumore di un finestrino di un'auto infrangersi ed ha allertato la polizia indicando la presenza dei ladri su corso d'Italia, al Pinciano. Giunta sul posto una volante della polizia ha trovato i due malviventi intenti a rubare quanto contenuto in un Rav 4 al quale, appunto, avevano distrutto il finestrino.

ARRESTATI - Visti i poliziotti i ladri hanno provato a scappare ma sono stati raggiunti. Bloccati non senza difficoltà i due hanno opposto resistenza scagliandosi contro le forze dell'ordine. Accompagnati al commissariato Fidene-Serpentara sono poi stati arrestati con le accuse di "furto aggravato", "danneggiamento", "resistenza e lesioni a pubblico ufficiale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico, a Roma vietati tutti i diesel anche mercoledì 15 e giovedì 16 gennaio

  • Blocco auto, a Roma martedì diesel vietati fino agli Euro 6: tutte le informazioni

  • Blocco traffico, a Roma diesel fino a Euro 6 vietati anche venerdì 17 gennaio

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico, a Roma diesel vietati anche domani: smog ancora alle stelle

  • Tragedia nella Metro B, accusa malore nella stazione Colosseo: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento