Corso d'Italia: rompono il vetro di un Suv per ripulirlo, arrestati

L'allerta alla polizia da parte di un cittadino che ha visto i due ladri armeggiare vicino un Rav 4 in sosta

E' stato un cittadino a permettere agli agenti di arrestarli dopo averli visti armeggiare davanti ad alcune auto in sosta. Notati i due sospetti il testimone ha sentito il rumore di un finestrino di un'auto infrangersi ed ha allertato la polizia indicando la presenza dei ladri su corso d'Italia, al Pinciano. Giunta sul posto una volante della polizia ha trovato i due malviventi intenti a rubare quanto contenuto in un Rav 4 al quale, appunto, avevano distrutto il finestrino.

ARRESTATI - Visti i poliziotti i ladri hanno provato a scappare ma sono stati raggiunti. Bloccati non senza difficoltà i due hanno opposto resistenza scagliandosi contro le forze dell'ordine. Accompagnati al commissariato Fidene-Serpentara sono poi stati arrestati con le accuse di "furto aggravato", "danneggiamento", "resistenza e lesioni a pubblico ufficiale". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento