Corso d'Italia: rompono il vetro di un Suv per ripulirlo, arrestati

L'allerta alla polizia da parte di un cittadino che ha visto i due ladri armeggiare vicino un Rav 4 in sosta

E' stato un cittadino a permettere agli agenti di arrestarli dopo averli visti armeggiare davanti ad alcune auto in sosta. Notati i due sospetti il testimone ha sentito il rumore di un finestrino di un'auto infrangersi ed ha allertato la polizia indicando la presenza dei ladri su corso d'Italia, al Pinciano. Giunta sul posto una volante della polizia ha trovato i due malviventi intenti a rubare quanto contenuto in un Rav 4 al quale, appunto, avevano distrutto il finestrino.

ARRESTATI - Visti i poliziotti i ladri hanno provato a scappare ma sono stati raggiunti. Bloccati non senza difficoltà i due hanno opposto resistenza scagliandosi contro le forze dell'ordine. Accompagnati al commissariato Fidene-Serpentara sono poi stati arrestati con le accuse di "furto aggravato", "danneggiamento", "resistenza e lesioni a pubblico ufficiale". 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Soldi ai rom per lasciare il River: dal rimpatrio al rimborso per chi li ospita, ecco come potranno spenderli

  • Castelverde

    VIDEO | Ponte Osa chiuso, esplode la rabbia. I residenti si calano nel fiume, traffico in tilt

  • Talenti

    Le bande criminali fanno tremare Talenti: "Qui è emergenza sicurezza"

  • Cronaca

    San Giovanni: saccheggiato negozio Apple, rubati Ipad e smartphone

I più letti della settimana

  • Natale di Roma 2018: eventi, mostre e musei aperti per il 21 e 22 aprile

  • Sale sul tetto del palazzo e minaccia il suicidio: 25enne salvato dalla polizia

  • Ariccia: chiama l'amica e si getta dal ponte Monumentale, morta 29enne

  • Prende il sole nuda in spiaggia: denunciata una giovane

  • Tragedia nel parco: fa jogging e scopre corpo di donna carbonizzato a Tre Fontane

  • Week end a Roma: gli eventi di sabato 21 e domenica 22 aprile

Torna su
RomaToday è in caricamento