Notte di furti a piazza Bologna, danneggiate e ripulite dieci auto: tre arresti

La banda fermata con attrezzi da scasso e la refurtiva

Notte di furti nella zona di piazza Bologna al Nomentano dove tre ladri hanno danneggiato e ripulito dieci automobili. L'allerta al 112 poco dopo le 3:00 quando diversi residenti hanno denunciato la presenza di un gruppo di giovani armeggiare sulle auto in sosta in via Antonio Nibby e via Giovanni Battista de Rossi (foto google in basso).

Furto auto in via Nibby

Sul posto sono arrivate le gazzelle del Nucleo Radiomobile dei carabinieri. Numerose le auto dei militari sul posto che hanno cominciato la caccia al gruppo di delinquenti. Gli stessi sono stati bloccati poco distante e trovati in possesso di arnesi atto allo scasso e della refurtiva appena depredata dalle vetture in sosta (come occhiali e navigatori satellitari) di via Nibby e via de Rossi.

Dieci auto danneggiate a piazza Bologna

Accompagnati in caserma i ladri sono stati identificati in tre giovani cittadini albanesi, due 21enni ed un 25enne. Gli stessi sono poi stati arrestati con l'accusa di furto aggravato in concorso. Dieci le vetture danneggiate. 

Via Antonio Nibby (foto google)-2

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incidente Anagnina, perde il controllo della moto: muore 32enne

  • Sciopero, mercoledì 24 luglio stop a metro, bus, treni e taxi: tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento