Esplosione distributore Salaria: a Rieti l'ultimo saluto a Stefano Colasanti, il pompiere eroe

Le esequie alla cattedrale del capoluogo reatino. Nella tragedia perse la vita una seconda persona Andrea Magi

Stefano Colasanti aveva 50 anni

Saranno celebrati alla cattedrale di Rieti i funerali di Stefano Colasanti, il pompiere eroe morto nell'esplosione avvenuta lo scorso 5 dicembre in un distributore di carburanti della via Salaria (qui il link alla notizia). Nella tragedia perse la vita anche una seconda persona, il 38enne Andrea Magi. 

Cinquanta anni, vigile del fuoco dal 1997, Stefano Colasanti stava transitando sulla Salaria nel tratto compreso fra Borgo Quinzo e Fara Sabina per trasferire un mezzo in manutenzione alla caserma dei pompieri di Monterotondo. Vista l'autocisterna avvolta dalle fiamme al distributore di carburante non esitò un attimo, allertò i colleghi e, per spirito di servizio, si fermò per prestare i primi soccorsi.

Una scelta fatale, con il pompiere di Fara Sabina investito in pieno dall'esplosione scaturita dal mezzo pesante carico di Gpl, partito come "un siluro" con le fiamme che avvolsero l'area distruggendo tutto quello che trovarono nel raggio di centinaia di metri. Stefano Colasanti, un passato da rappresentante della Uil, ed allenatore del Cittaducale Calcio a 5 Femminile, lascia una figlia. 

Una scena apocalittica, quella che si presentò ai soccorritori, con un tragico bilancio che al termine delle operazioni di spegnimento e soccorso dell'incendio fece registrare 23 feriti, fra i quali 5 ancora ricoverati in gravi condizioni in ospedale. Nell'esplosione perse la vita una seconda persona, Andrea Maggi 38 anni di Montelibretti, identificato dopo due giorni dopo essere stato ritrovato cadavere accanto alla sua auto. 

La diretta del funerale dei vigili del fuoco 

Funerali Stefano Colasanti-3

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento