È morto Francesco Ginese, il ragazzo di Foggia ferito alla Sapienza

Il 26enne è deceduto domenica mattina al Policlinico Umberto I dove era stato trasportato in condizioni disperate

Francesco Ginese è morto al Policlinico Umberto I di Roma

E' morto Francesco Ginese, il ragazzo rimasto gravemente ferito la notte fra venerdì e sabato dopo essersi reciso l'arteria femorale mentre cercava di scavalcare un cancello all'università La Sapienza dove era in corso una festa. Ventisei anni, foggiano ma residente a Roma Francesco è deceduto domenica mattina al Policlinico Umberto I. 

Francesco Ginese, dalla festa per il lavoro alla tragedia: Foggia piange il 25enne morto alla Sapienza

Morte Francesco Ginese, indagini sulle autorizzazioni: fari sui party de La Sapienza

Il dramma che ha portato alla morte del giovane laureato alla Luiss Guido Carli, mentre il 26enne, in compagnia di alcuni amici, stava provando ad entrare all'interno dell'ateneo de La Sapienza dove era in corso una festa della "Notte Bianca", "Sapienza Porto Aperto"

Rimasto infilzato mentre provava ad accedere nell'area dell'Ateneo romano da viale dell'Università, Francesco Ginese si è reciso l'arteria femorale. In condizioni gravissime, dopo aver perso molto sangue, il 26ebbe pugliese è stato trasferito d'urgenza al vicino nosocomio di viale Regina Elena. Troppo gravi però le sue condizioni, il giovane si è spento nella tarda mattinata di domenica 23 giugno. 

Grande la gara di solidarietà di amici e conoscenti di Francesco Ginese, con appelli sia a Roma che a Foggia per donare il sangue al 26enne ricoverato al Policlinico. Inutili però, il ragazzo non ce l'ha fatta. Tanti i messaggi di cordoglio alla notizia della sua morte, fra i primi a manifestare vicinanza ai familiari la Parrocchia Gesù e Maria di Foggia: "Francesco Ginese è salito al cielo,ci stringiamo alla famiglia in dovuta preghiera".

Cordoglio per l'accaduto è stato espresso dal  Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli: "Sono profondamente addolorata dalla scomparsa di Francesco, un bravo ragazzo, che ho conosciuto personalmente e che consideravo un amico. Lo sono ancora di più per le circostanze in cui questo è avvenuto. Ai familiari, e a tutti gli amici, un forte abbraccio ed il mio cordoglio".

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • "Kit Care con Amore": il necessario diventa indispensabile per chi non ha programmato il ricovero ospedaliero

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

Torna su
RomaToday è in caricamento