Alba di fango a Castel Giubileo, frana su una palazzina: “Abbiamo sentito un grande botto”

Il costone di una collinetta crollato sullo stabile al 157-159 di Salita di Castel Giubileo: undici persone rimaste bloccate dalla melma. Edificio inagibile, famiglie evacuate e collocate in hotel solidali

Alba di fango e paura a Castel Giubileo dove questa mattina, intorno alle 5:30, una frana ha travolto una palazzina di quattro piani. Lo smottamento in via Salita di Castel Giubileo, ad essere coinvolto lo stabile ai civici 157 e 159 con quest’ultimo ad avere la peggio. 

Frana la salita di Castel Giubileo

Dentro scene apocalittiche: il controfitto del bagno di uno degli appartamenti colpiti totalmente crollato, rami degli alberi a squarciare i vetri delle finestre, scale invase dalla terra.

Difficoltose le operazioni di soccorso con gli accessi alle case bloccati da melma e detriti. A trarre in salvo gli abitanti dello stabile, undici in tutto, rimasti intrappolati in casa, le squadre 6A e 10A dei Vigili del Fuoco, supportate dagli agenti di polizia del Commissariato Fidene Serpentara e dal III Gruppo Nomentano della Polizia Locale. Fuori, in via precauzionale, anche un’ambulanza e i sanitari del 118: fortunatamente nella frana di Castel Giubileo non si sono registrati feriti. 

Raggi: "Attivato protocollo hotel solidali" 

Fango su una palazzina di Castel Giubileo

La paura però è stata tanta. “Ho sentito un botto fortissimo. Ho avuto paura perché mio marito era già uscito per andare a lavoro” – racconta una donna, residente al civico 157. Per loro i danni in casa sono limitati: “Ci hanno permesso di entrare per prendere le nostre cose, questa notte però saremo ospiti del circuito di assistenza del Comune. Speriamo di rientrare in casa in 48 ore” – è fiducioso il marito alle prese con le ultime pratiche per ottenere l’assistenza alloggiativa.

Frana Castel Giubileo: undici persone evacuate

In attesa di verifiche sulla stabilità della palazzina e dell'area interessata dallo smottamento, l'immobile di salita Castel Giubileo è stato al momento dichiarato inagibile.

Assistenza per le famiglie evacuate, delle 11 persone presenti sono in 7 ad aver bisogno di un alloggio alternativo. "Al momento le persone sono uscite da casa stiamo attivando il protocollo Hotel solidali per ospitare da stanotte tutte le persone che non hanno una sistemazione alternativa” – ha detto la Sindaca di Roma, Virginia Raggi, questa mattina arrivata sul luogo della frana. A Castel Giubileo anche il minisindaco Giovanni Caudo

Castel Giubileo, Acea frena sulla perdita: “Cause frana incerte”

Incerta la causa della frana, “probabilmente innescata da una perdita di acqua Acea che ha dilavato il costone durante la notte” – ha ipotizzato il presidente del Municipio III. Il Roma Montesacro ha ciesto che venga messo in sicurezza il costone "rimuovendo il terreno che può provocare altre frane", di rimuovere il fango che ostruisce l'ingresso alle case e di dare "la possibilità alle persone di rientrare quanto prima nelle loro abitazioni".

Più cauta Acea i cui tecnici sono al lavoro in via Salita di Castel Giubileo. “Siamo presenti sul posto per effettuare le opportune verifiche. Al momento – fa sapere l’azienda contattata da RomaToday – è prematuro fare delle valutazioni su cause e responsabilità”. 

Lo sgomento di Castel Giubileo per la frana

A Castel Giubileo poca voglia di parlare di quel che è successo. “Dispiace soprattutto per i nostri vicini, mi auguro che possano tornare a casa presto” – commenta uno dei residenti. “L’importante è che nessuno sia rimasto ferito” – il sentimento comune della borgata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Davanti alla palazzina investita dal fango una volante della polizia. Le case interdette di via Salita di Castel Giubileo sono sottoposte a vigilanza anti sciacallaggio. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Sciopero a Roma: venerdì 10 luglio a rischio metro e bus, gli orari e le fasce di garanzie

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

Torna su
RomaToday è in caricamento