Fori Imperiali: la Guardia Forestale a cavallo a presidio dell'area

Operativi dal 25 dicembre gli agenti in sella a murgesi e maremmani vigileranno il Centro Storico della Capitale sino al prossimo 6 gennaio

Saranno i murgesi e i maremmani del Reparto a Cavallo di Roma del Corpo forestale dello Stato a presidiare il suggestivo spazio archeologico di via dei Fori Imperiali dal 25 dicembre al 6 gennaio. L'area, così come disposto dal sindaco Ignazio Marino, sarà infatti, completamente chiusa al traffico. Il personale della Forestale garantirà nel periodo natalizio una presenza costante con due pattuglie a cavallo, mentre nei giorni 26 Dicembre, 1, 5 e 6 gennaio il servizio sarà raddoppiato.

FORESTALE A CAVALLO - Sarà un'occasione unica per i romani, e i tanti turisti che in questo periodo affollano la Capitale per conoscere da vicino non soltanto le bellezze della Roma antica, ma anche gli splendidi esemplari delle razze equine utilizzate nell'attività svolta dal Reparto a Cavallo della Forestale oltre che nelle aree protette, anche per l'ambiente cittadino.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a San Giovanni: investito da automedica, morto un uomo

  • Politica

    Carlo Macro, a 4 anni dalla morte gara di solidarietà per le spese legali della famiglia: "Il Comune è scomparso"

  • Politica

    Il Cinema America andrà in periferia, dal municipio M5s l'ok senza bando

  • Politica

    Lavoratori di Auchan in sciopero: "Trasferimenti a Fiumicino sono licenziamenti mascherati"

I più letti della settimana

  • Crollo a Balduina: frana una strada, inghiottite le auto parcheggiate. Evacuate 20 famiglie

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Neve a Roma: fiocchi di San Valentino ai Castelli tra Velletri e Rocca di Papa

  • I 5 migliori arrosticinari a Roma

  • Neve, allerta della Regione Lazio: precipitazioni anche a quote basse

  • San Cesareo: due tragedie in pochi minuti nello stesso bar

Torna su
RomaToday è in caricamento