"Dammi i soldi, sbrigati": minaccia l'anziana madre con un coltello. Lei si barrica in stanza

Il figlio violento è stato arrestato per tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia, violenza, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale

"Dammi subito i soldi, sbrigati". Ha minanciato l'anziana madre con un coltello, per tentare di esorcerle del denaro. Succede a Fiumicino dove gli agenti del commissariato di zona sono intervenuti dopo essere stati fermati in strada dal nipote della donna, che in uno stato di visibile agitazione, chiedeva aiuto.

Arrivati sul posto, un uomo di 46 anni si trovava nel giardino dell'abitazione visibilmente agitato mentre brandiva un coltello. Gli agenti sono entrati all’interno dell’abitazione per sincerarsi delle condizioni dell’anziana donna che, visibilmente scossa, si era chiusa all’interno di una stanza per ripararsi dall’aggressione del figlio.

Nonostante i tentativi da parte degli agenti di riportare la situazione alla calma, l’uomo, che rivendicava diritti sull’immobile e aveva chiesto soldi alla madre, continuava a minacciarla.  

Visto l’aggravarsi della situazione il 46enne è stato disarmato e tratto in arresto per tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale e minacce aggravate. Inoltre sono stati sottoposti a sequestro i due coltelli impugnati dall’uomo e la chiave inglese utilizzata dallo stesso per rompere il vetro della stanza dove si era riparata la madre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto è intervenuto anche il 118 per effettuare un controllo medico alla donna e curare le lievi escoriazioni riportate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Morto a 35 anni di Coronavirus, paura tra i colleghi di Emanuele: il call center chiude, la Regione spiega

  • Coronavirus, a Tor Vergata muore un 35enne: non aveva patologie pregresse

Torna su
RomaToday è in caricamento