Fiumicino: ruba incasso da supermercato, poi colpisce con un pugno un cliente

Il ladro è stato arrestato da un Carabinieri libero dal servizio. Altro manolesta in manette ad Ostia

Prima il furto in un supermercato, poi un pugno in faccia ad un cliente. E' successo a Fiumicino, nel tardo pomeriggio di sabato. Protagonista un 40enne del luogo, arrestato dai Carabinieri della locale Stazione per rapina. L'uomo si trovava in un supermercato di via Tempio della Fortuna e, approfittando della momentanea assenza della cassiera, allontanatasi con una cliente, non ha esitato ad aprire il cassetto della cassa appropriandosi di tutto l'incasso e al fine di guadagnarsi la fuga, ha anche sferrato un pugno contro un avventore del Bangladesh, che aveva tentato di fermarlo.

All'esterno dell'esercizio, però, un Carabiniere libero dal servizio lo ha bloccato e, assistito dai colleghi di una pattuglia nelle vicinanze, l'ha immediatamente assicurato alla giustizia. Il rapinatore è stato accompagnato nel carcere di Civitavecchia, mentre il cliente è stato immediatamente curato dei sanitari; il bottino di quasi 2.000 euro in contanti è stato interamente recuperato e restituito al proprietario.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento