Femminicidio a Cave: spara e uccide la moglie dopo una lite

I Carabinieri hanno trovato l'uomo ancora armato e la moglie priva di vita

La casa di via delle Noci

Femminicidio a Cave. Un uomo di 59 anni ha sparato e ucciso la moglie 45enne oggi, 7 maggio, in un appartamento del comune della città metropolitana di Roma. La tragedia è avvenuta al culmine di una lite.

Verso mezzogiorno, alcuni vicini hanno udito degli spari ed hanno chiamato i Carabinieri. Al loro arrivo, in un appartamento di un condomino in via delle Noci, i militari hanno trovato l'uomo ancora armato e la moglie priva di vita.

Secondo quando risulta la pistola sarebbe legalmente detenuta, per uso sportivo, dal 59enne. Tra marito e moglie non risulterebbero precedenti episodi di violenza. Sul posto il medico legale e il PM di turno della Procura di Tivoli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento