Si finge cittadino bulgaro con falsi documenti, era un romano ricercato dal 2014

Il 58enne è stato scovato dai carabinieri dopo aver acquistato una casa nella zona di Casal Palocco. Nella sua casa anche 19mila euro in contante

Ai Carabinieri della Stazione di Roma Casal Palocco, abituati a battere attentamente il loro territorio di giurisdizione, non era passato inosservato quel volto nuovo in via Malipiero, dove risultava che un uomo bulgaro avesse da poco preso casa. Distinto, discreto, quasi insospettabile: quasi, appunto, ma non per i militari della locale Stazione che, nel corso di un posto di controllo, lo hanno fermato ed esaminato. 

DOCUMENTI FALSI - L’uomo, a richiesta dei militari, ha esibito loro documenti bulgari, patente e carta d’identità che, dopo accurati esami e confronti, si sono rivelati contraffatti. I Carabinieri, infatti, hanno scoperto poi che si trattava di un romano 58enne, non di un cittadino straniero: è finito in manette per il possesso di documenti falsi validi per l’espatrio. 

RICERCATO DAL 2014 - Nel proseguire gli accertamenti a suo carico, l’uomo è risultato destinatario di un ordine di custodia cautelare in carcere spiccato dal Tribunale di Roma nel 2014 per associazione a delinquere finalizzata a vari reati finanziari, tra cui bancarotta fraudolenta, distruzione di documenti contabili e indebita compensazione d’imposta. Nel corso della perquisizione presso l’abitazione i Carabinieri hanno anche rinvenuto poco più di 19.000 euro in contanti. 

ARRESTATO - Subito in manette, l’uomo è finito in carcere in esecuzione dell’ordine da cui era gravato e, per di più, con gli addebiti derivanti dal possesso dei falsi documenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

Torna su
RomaToday è in caricamento