Colli Aniene, pensionato ucciso nello studio medico: torna in libertà la guardia giurata

La tragedia era accaduta il 5 giugno scorso. L'uomo rimane indagato

Aveva ucciso una persona con un colpo "partito per errore". Fabian Manzo, la guardia giurata di 49 anni, che la sera di martedì 5 giugno ha colpito a morte Gaetano Randazzo, operaio in pensione di 68 anni è tornato in libertà. La decisione è stata presa dal gip Tamara De Amicis che ha respinto la richiesta degli arresti domiciliari sollecitata dalla Procura. L'uomo rimane indagato.

Erano da poco passate le 16, nello studio medico erano rimaste poche persone. Un paziente, in bagno in quei momenti, la segretaria ed appunto Gaetano Randazzo, in sala d'attesa, con Fabian Manzo ricevuto dal dottor Episcopo per una visita in vista del rinnovo della licenza d'armi.

Secondo quanto emerso dai rilievi dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma e dai carabinieri della compagnia di Montesacro che indagano sulla vicenda, Manzo ha estratto l'arma, forse per mostrarla al dottore, ed è partito il colpo che ha attraversato la parte i cartongesso centrando il pensionato e ferendolo così a morte.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Sangue sul lungotevere: quattro morti e cinque feriti per incidente in una settimana

  • Politica

    Atac, Ferrovie c'è: "Di fronte ad una gara, pronti a partecipare"

  • Cronaca

    Estorsioni e minacce ai parenti di chi non paga la droga: nuovi guai per Antonio Casamonica

  • Cronaca

    Giallo a Valmontone: uomo trovato morto nel letto di casa. Ipotesi omicidio

I più letti della settimana

  • Schianto sul lungotevere, due morti. Perde la vita lo chef stellato Alessandro Narducci

  • Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Tragedia sulla via del Mare: auto si scontra con moto e si ribalta, un morto ed tre feriti gravi

  • Ostia: Noemi Carrozza muore in incidente stradale, nuoto italiano sotto choc. Addio a stella del sincro

  • Droga ed estorsioni col metodo mafioso, così "Zio Franco" controllava la zona di Montespaccato

  • Prenestina: provoca incidente, ferisce due bimbe e scappa a piedi. Rintracciato pirata della strada

Torna su
RomaToday è in caricamento