In fuga dall'Abruzzo viene scovato a piazza Irnerio: era evaso dagli arresti domiciliari

Il 21enne è stato rintracciato dai carabinieri. Era stato condannato per rapina e lesioni

Piazza Irnerio (foto google)

Era ricercato dallo scorso 28 luglio, quando era evaso dagli arresti domiciliari. Da Vasto, in provincia di Chieti, è arrivato sino a Roma dove i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro lo hanno rintracciato ed arrestato per evasione. 

Da Vasto a piazza Irnerio 

I militari transitando in piazza Irnerio hanno notato la presenza del giovane, che ha cercato in qualche modo di defilarsi. Proprio quel suo atteggiamento sospetto ha spinto i Carabinieri a fermarlo. Da una verifica ai terminali è emerso che nei suoi confronti era stata diramata una nota di rintraccio poiché, lo scorso 28 luglio era evaso dagli arresti domiciliari, cui era stato sottoposto per pregressi reati di rapina, lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arresto in piazza Irnerio

Indetificato in un 21enne domiciliaro in Abruzzo, In serata è stato portato presso il carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nella Capitale 59 nuovi casi: picco a Roma sud est. Isolata casa di riposo

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Morto a 35 anni di Coronavirus, paura tra i colleghi di Emanuele: il call center chiude, la Regione spiega

Torna su
RomaToday è in caricamento