In fuga dall'Abruzzo viene scovato a piazza Irnerio: era evaso dagli arresti domiciliari

Il 21enne è stato rintracciato dai carabinieri. Era stato condannato per rapina e lesioni

Piazza Irnerio (foto google)

Era ricercato dallo scorso 28 luglio, quando era evaso dagli arresti domiciliari. Da Vasto, in provincia di Chieti, è arrivato sino a Roma dove i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro lo hanno rintracciato ed arrestato per evasione. 

Da Vasto a piazza Irnerio 

I militari transitando in piazza Irnerio hanno notato la presenza del giovane, che ha cercato in qualche modo di defilarsi. Proprio quel suo atteggiamento sospetto ha spinto i Carabinieri a fermarlo. Da una verifica ai terminali è emerso che nei suoi confronti era stata diramata una nota di rintraccio poiché, lo scorso 28 luglio era evaso dagli arresti domiciliari, cui era stato sottoposto per pregressi reati di rapina, lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Arresto in piazza Irnerio

Indetificato in un 21enne domiciliaro in Abruzzo, In serata è stato portato presso il carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Nubifragio a Roma e provincia: disagi in città, allagata la via Appia

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 24 e domenica 25 agosto

Torna su
RomaToday è in caricamento