"Faceva troppo caldo": due arresti per evasione a Settecamini

Fermati dai carabinieri in due distinte operazioni un 73enne ed un giovane di 29 anni. Trovati in un bar ed a passeggiare in strada

Troppo caldo. Questa la motivazione che ha portato due cittadini italiani a violare il regime degli arresti domiciliari dalle proprie rispettive abitazioni nella zona di Settecamini, nel IV (ex V) municipio Tiburtino. Per questo i carabinieri della stazione di via di Casal Bianco hanno arrestato due cittadini italiani di 73 e 29 anni. Il primo dei due è stato sorpreso dai militari nel primo pomeriggio di domenica 5 agosto in un bar, mentre il secondo mentre passeggiava al fresco della notte verso mezzanotte.

ARRESTATI - I due in realtà, non avrebbero potuto allontanarsi dal domicilio senza una precisa autorizzazione, poichè sottoposti agli arresti domiciliari. Pertanto i due sono finito al fresco nel carcere di Roma Regina Coeli, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Sciopero a Roma: venerdì 10 luglio a rischio metro e bus, gli orari e le fasce di garanzie

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Coronavirus: a Roma 14 nuovi casi, 19 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento