In permesso dai domiciliari per andare a processo non si presenta in Tribunale, arrestato 70enne per evasione

L'uomo è stato poi rintracciato dai carabinieri nella zona di Fiumicino

Era agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Fiumicino per reati inerenti gli stupefacenti. Si tratta di un pregiudicato di 70 anni, arrestato dai carabinieri di Ostia per evasione. L’uomo, autorizzato nella giornata di lunedì a recarsi presso il Tribunale di Roma per presenziare al processo a suo carico, è regolarmente uscito di casa ma, anziché presentarsi in udienza, ha deciso arbitrariamente di andare altrove per altri motivi. 

I militari, che lo hanno rintracciato dopo alcune ore, lo hanno nuovamente ricondotto in stato di arresto presso la sua abitazione, in attesa delle decisioni del Giudice.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

Torna su
RomaToday è in caricamento