Dalla Romania a Roma per 160 euro, poi l'estorsione: "I soldi non bastano"

I due fermati hanno minacciato di distruggere i documenti d'identità di due loro connazionali. L'arresto da parte dei carabinieri, in manette due 26enni

"I soldi che ci avete dato non bastano, o ce ne date altri o vi distruggiamo i documenti", questa la minaccia subita da due cittadini romeni vittime di un tentativo di estorsione da parte di due loro connazionali. La richiesta del denaro una volta giunti nella Capitale dopo che le due persone arrestate avevano 'agganciato' in Romania  due connazionali che dovevano raggiungere Roma. Poi l'offerta del passaggio con la loro auto in cambio di 160 euro. 

TENTATA ESTORSIONE - Concluso il viaggio e arrivati nella Capitale, i due autisti hanno preteso dai passeggeri una somma di denaro extra minacciandoli, in caso di rifiuto, di distruggere i loro documenti d’identità. Una delle vittime è riuscita a contattare il 112 e i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, intervenuti in breve tempo, sono riusciti a bloccare i due estorsori, entrambi 26enni e nella Capitale senza fissa dimora, che sono stati portati in caserma, in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Atac, 'tempo pieno' per le feste: cresce la protesta. Venerdì l'incontro

    • Politica

      Referendum, no a valanga anche a Roma. Nessun effetto Raggi: la sindaca supera l'esame

    • Cose da Pazzi

      Dove eravamo rimasti? Raggi vince il referendum, ora deve governare Roma

    • Don Bosco

      Don Bosco: il cupolone si riempie di antenne. Il parroco: "C'erano, le abbiamo solo spostate"

    I più letti della settimana

    • Incidente a Centro Giano: morto 23enne, giovane allenatore di pallanuoto

    • Incidente a Porta Portese: morta Alisa, 18enne finita sotto un camion con il suo scooter

    • Incidente a Porta Portese, scontro scooter-autocarro: morta una 18enne

    • Acilia piange Alessandro, l'allenatore di pallanuoto morto in un incidente a Centro Giano

    • Rapina a mano armata al Lidl: tengono in ostaggio vigilante e fuggono col bottino

    • Incendio a Pineta Sacchetti, in fiamme il tetto dell'Auditorium

    Torna su
    RomaToday è in caricamento