Minacce di morte per il pagamento di un debito: estorsore in manette

Vittima un uomo di 50 anni

Numerose minacce di morte da parte di un aguzzino che pretendeva  il pagamento di una ingente somma di denaro per saldare un debito di circa 80mila euro. Ad arrestare un romano di 64 anni con l'accusa di estorsione i carabinieri della Compagnia di Civitavecchia. Vittima un 50enne di Ladispoli.

Minacce di morte per un debito

In particolare l'uomo si è rivolto ai militari della Stazione di Ladispoli denunciando di essere bersaglio di numerose minacce di morte. I Carabinieri, ravvisando nei fatti esposti una chiara condotta estorsiva, hanno predisposto un servizio di osservazione in attesa che il 64enne si presentasse dalla vittima per riscuotere una parte della somma richiesta. 

Arrestato estorsore

A scambio avvenuto, i militari sono intervenuti bloccando l’estorsore e trovandolo in possesso del denaro illecitamente ottenuto. L’arrestato, al termine degli accertamenti, è stato portato nel carcere di Civitavecchia, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Tragedia sfiorata sul raccordo: ubriaco contromano provoca incidente, 5 feriti

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento