Minacce di morte per il pagamento di un debito: estorsore in manette

Vittima un uomo di 50 anni

Numerose minacce di morte da parte di un aguzzino che pretendeva  il pagamento di una ingente somma di denaro per saldare un debito di circa 80mila euro. Ad arrestare un romano di 64 anni con l'accusa di estorsione i carabinieri della Compagnia di Civitavecchia. Vittima un 50enne di Ladispoli.

Minacce di morte per un debito

In particolare l'uomo si è rivolto ai militari della Stazione di Ladispoli denunciando di essere bersaglio di numerose minacce di morte. I Carabinieri, ravvisando nei fatti esposti una chiara condotta estorsiva, hanno predisposto un servizio di osservazione in attesa che il 64enne si presentasse dalla vittima per riscuotere una parte della somma richiesta. 

Arrestato estorsore

A scambio avvenuto, i militari sono intervenuti bloccando l’estorsore e trovandolo in possesso del denaro illecitamente ottenuto. L’arrestato, al termine degli accertamenti, è stato portato nel carcere di Civitavecchia, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento