Acilia: estorce denaro ad un amico per un debito di droga, in manette 27enne

La vittima ha denunciato l'accaduto ai carabinieri che si sono recati sul luogo della consegna del denaro fermando l'uomo in flagranza di reato

Ha denunciato il tentativo di estorsione da parte di un amico ai carabinieri della Stazione di Acilia che si sono recati sul luogo fissato per lo scambio del denaro arrestando in flagranza di reato un cittadino albanse di 27 anni già conosciuto alle forze dell'ordine. La denuncia da parte della vittima, anch'egli 27enne, lo scorso venerdì quando la stessa ha denunciato ai militari dell'Arma il tentativo di estorsione posto in essere nei suoi confronti da parte del conoscente, che pretendeva da lui il versamento di denaro quale pagamento di un debito insoluto e di una pregressa cessione di droga.

APPUNTAMENTO CON L'ESTORSORE - A quel punto i militari dell’Arma, dopo i primi accertamenti, hanno organizzato un servizio finalizzato all’identificazione del malvivente. La vittima aveva appuntamento con l’estorsore da lì a poche ore, appuntamento al quale hanno preso parte anche i militari, i quali, dopo aver assistito al versamento del denaro e di alcuni monili in oro, che sono giunti nelle mani dell’estorsore, lo hanno subito bloccato e condotto in caserma.

CONVALIDA DELL'ARRESTO - Per lui, accusato di estorsione, sono scattate le manette, ed è stato condotto nella giornata disabato davanti al Tribunale di Roma, che ha convalidato l’arresto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento