Policlinico Umberto I: urla e con un estintore rompe vetro della sala d'attesa

Attimi di panico tra i presenti per le urla con frasi sconclusionate della donna

Ieri sera, verso le 20:30, allertati dalla guardia giurata addetta alla vigilanza all'interno del Policlinico Umberto I, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Roma Macao per una donna nigeriana di 28 anni, con precedenti e senza fissa dimora, che con un estintore aveva rotto il vetro di una finestra della sala d'attesa della II Clinica chirurgica, dove si era introdotta arbitrariamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attimi di panico tra i presenti per le urla con frasi sconclusionate della donna, fino all'arrivo dei Carabinieri che l'hanno bloccata e allontanata, denunciandola per danneggiamento aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Castel Sant'Angelo, in bilico sul cornicione del ponte a tre metri dal Tevere

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento