Trovato con un chilo di esplosivo in auto viene arrestato dopo fuga a piedi

Il controllo da parte della polizia nella zona della Borghesiana. In manette un 25enne

Era pomeriggio inoltrato quando la piccola utilitaria di un 25enne moldavo, ha incrociato una pattuglia della Polizia di Stato in zona Borghesiana. Il ragazzo, quando ha visto la Volante, ha effettuato una manovra repentina cambiando direzione di marcia e accelerando l’andatura.

Insospettiti, i poliziotti lo hanno inseguito riuscendo a bloccare l’auto poco più avanti e poi a fermare lui, fuggito a piedi.

Controllata la macchina, gli agenti hanno trovato 1 chilo e 300 grammi di polvere cristallina di colore bianco, esaminata dagli artificieri e dai cani antiesplosivo e risultata poi essere TATP (esplosivo artigianale).

Perquisita anche la sua abitazione, non è stato rinvenuto nulla al suo interno.

Il giovane, che ha dei precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso, è finito in manette per detenzione e porto illegale di esplosivo, nonché per resistenza a Pubblico Ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

  • Incidente sulla Tiburtina, scontro tra una Panda e un bus Cotral: due morti

  • Trovata svenuta in strada a Porta Furba, muore in ospedale: la morte di Antonella Brunella è un giallo

Torna su
RomaToday è in caricamento