Esplosione via di Torrevecchia: ladri fannno saltare bancomat ma lasciano denaro in strada

Il tentativo alla Banca Popolare di Novara. Indagano i Carabinieri

(foto facebook Francesco S.)

Esplosione nella notte a Primavalle A svegliare i residenti una banda di ladri che ha fatto saltare in aria con del materiale esplosivo il bancomat della Banca Popolare di Novara che si trova al civico 1030 di via di Torrevecchia.

Forte il boato, segnalato da decine di residenti alle forze dell'ordine intorno alle 3:15 della notte fra l'11 ed il 12 febbraio. Intervenuti sul posto i carabinieri del Nucleo Radiomobile assieme ai colleghi delle compagnie di Trastevere e Montespaccato hanno trovato il bancomat divelto dalla sua sede, ma ancora davanti l'istituto di credito, con in terra ancora il denaro.

Accertato il tentativo di furto, sul posto per svolgere i rilievi scientifici sono intervenuti anche i militari del Nucleo Investigativo di via in Selci. Acquisite le immagini di videosorveglianza della zona sono cominciate da subito le ricerche delle banda, al momento con esito negativo. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Roma-Lido, tre stazioni chiuse e tratta limitata per due weekend: attivi bus navetta

Torna su
RomaToday è in caricamento