Incendio a Tor Lupara, lascia il gas acceso e provoca un'esplosione: un ferito grave

L'esplosione in una palazzina di tre piani. Evacuati quattro appartamenti

L'intervento dei vigili del fuoco

Lascia il gas acceso e, alla saturazione dei locali, l'esplosione dell'impianto fa scattare l'incendio. Le fiamme hanno avvolte le case, quattro dei cinque appartamenti abitati su otto totali sono stati subito evacuati, un uomo è rimasto gravemente ferito. E' successo oggi intorno alle 14 e 30 in via Giovanni Verga a Tor Lupara, frazione del comune di Fonte Nuova.

Ingente il dispiegamento di forze da parte dei vigili del fuoco, sul posto con un'autobotte, un'autoscala, un carro crolli, un carro teli, e il personale che mentre scriviamo sta scavando tra le macerie. Sul posto anche i carabinieri.

Stando alle prime ricostruzioni, un giovane di 33 anni, italiano, avrebbe lasciato acceso il gas. Fatto che avrebbe causato l'esplosione dell'impianto. L'uomo è rimasto gravemente ferito, ustionato per il 70% del corpo, e trasportato con l'elisoccorso all'ospedale Sant'Eugenio. Secondo quanto appreso dai militari, il ragazzo sarebbe affetto da disturbi psichici. Da accertare se sia trattato di un gesto volontario. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento