Paura a Bravetta: apre bombole del gas e minaccia di far esplodere casa

Evacuata la palazzina. La donna è stata fermata con ancora l'accendigas in mano

Paura a Bravetta dove una donna ha aperto due bombole del gas in casa ed ha minacciato di farle esplodere. La richiesta d'intervento intorno alle 20:00 di martedì 12 novembre da una palazzina di tre piani. 

Allertati i soccorritori sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia ed hanno trovato la donna residente all'utlimo piano che, dopo aver aperto due bombole di Gpl di 15 chili ciascuna, minacciava di farle esplodere con un accendino da cucina. 

Evacuati i residenti della palazzina i pompieri sono riusciti ad entrare nell'appartamento trovando la donna in stato confusionale con ancora l'accendigas in pugno. Sul posto anche gli agenti delle volanti e del commissariato Monteverde di Polizia. 

Bloccata la donna, la stessa è stata quindi affidata alle cure dell'ambulanza del 118 e trasportata in ospedale per accertamenti. Identificata per una 49enne, la stessa aveva messo in atto un tentativo analogo meno di un mese fa, anche in quel caso fu provvidenziale l'intervento dei soccorritori. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Scuole chiuse a Roma per maltempo: la decisione del Campidoglio

  • Non rientra a casa e i genitori denunciano la sua scomparsa: trovato morto dopo incidente stradale

  • Five Guys, il colosso americano di burger and fries inaugura a Roma

  • Incidente sul Raccordo Anulare: scontro auto-moto, morto centauro

  • Sardine a Roma, sabato la manifestazione: chiusa metro San Giovanni e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento