Escursionisti si perdono in montagna: trovati all'alba dopo una notte al freddo

I due si erano allontanati a Cervara di Roma, nella zona di Campaegli. I soccorsi da parte di vigili del fuoco, carabinieri e corpo forestale

Foto di repertorio

Si erano incamminati per una breve passeggiata nel bosco di Campaegli, località turistica montana del Comune di Cervara di Roma, ma dopo poche centinaia di metri, tratti in inganno dalla particolarità del territorio, dei sentieri e dal calare della sera, si sono smarriti non riuscendo a ritornare indietro. I due, professionisti residenti nella Capitale, hanno quindi richiesto aiuto al 112 che, nell’arco di breve tempo ha allertato i Vigili del Fuoco (intervenuti con sei squadre), Carabinieri e Corpo Forestale dello Stato. 

RITROVATI A DUE CHILOMETRI - Le ricerche, condotte anche con l’ausilio del Soccorso Alpino e della locale Protezione Civile si sono protratte fino alle prime ore del mattino, quando i due sono stati rintracciati, infreddoliti ma in buone condizioni di salute generali, a circa due chilometri di distanza dal posto dal quale si erano allontanati. Affidati per le cure ai sanitari dell 118 uno dei due aveva una spalla lussata. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento