Paura sul Monte Terminillo: coppia di escursionisti romani scivola in un pendio

I due sono caduti per diverse decine di metri. Recuperati dal Soccorso Alpino e dai Vigili del Fuoco

L'intervento dei soccorritori sul monte Terminillo

Paura sul Monte Terminillo sabato 12 gennaio. Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio è intervenuto sulla montagna dei romani, in provincia di Rieti, per prestare soccorso ad una coppia di escursionisti romani scivolati per diverse decine di metri lungo un pendio nei pressi della vetta del monte Elefante. 

Sul posto è intervenuto l'elicottero sanitario del 118 della Regione Lazio con a bordo il tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino, una squadra di terra del Soccorso Alpino della stazione di Rieti e i Vigili del Fuoco con un loro elicottero. L'uomo ha riportato diversi traumi ed è stato recuperato dal Soccorso Alpino tramite verricello a bordo dell'eliambulanza e trasportato all'ospedale di Rieti, la donna è stata invece recuperata dall'elicottero dei pompieri. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento