Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Sorpresi dal buio rimangono bloccati a 2500 metri, recuperata coppia di alpinisti sul Gran Sasso

L'intervento del Soccorso Alpino sul Corno Piccolo. Le immagini del salvataggio

 

Disavventura per una coppia di alpinisti rimasti bloccati sul Gran Sasso. A passare una notte all'addiaccio due alpinisti 38enni, un uomo e una donna, lei residente a Fonte Nuova e lui del frusinate, che domenica 2 febbraio intorno alle 18 hanno lanciato l'allarme dal Corno Piccolo, sul Gran Sasso, a 150 metri dalla vetta. 

Una squadra di tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico si è portata in quota nella serata, anche grazie all'ausilio dell'ovovia di Prati di Tivo. L'accensione notturna dell'impianto è stata infatti autorizzata dalla Prefettura di Teramo. Intorno alla mezzanotte i tecnici hanno raggiunto gli alpinisti, bloccati a circa 2500 metri. 

Determinante per la richiesta di soccorso la perdita di orientamento dei due, hanno infatti raggiunto l'anticima del Corno Piccolo in ritardo e ormai al tramonto. Per la presenza di ghiaccio lungo tutto il percorso, i tecnici del Soccorso Alpino hanno attrezzato la discesa fino al sentiero Ventricini procedendo fino alla Madonnina.
 

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento